Orizzonti ieri, oggi e domani | Home | News | Cerca | Web Links | Raccomandaci | Invia News 
19 Ott 2017   22:10
Il giornale dell'Amministrazione Beni Civici di Vazia
Menu principale
On-line

Ci sono 2 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Lingue

Scegli la lingua:

Casaprota Festival Cameristico
Inviato da : admin Sabato, 28 Giugno 2008 - 10:04
Casaprota Festival Cameristico
La Pro Loco di Casaprota, nata nel 1962, oltre ad organizzare la Sagra della Bruschetta e di altre prelibatezze locali, ha dai primi anni ’90, intrapreso con grande entusiasmo e spirito di sacrificio, iniziative di notevole interesse culturale, come la Rassegna cinematografica, la Rassegna del folklore e il Ferragosto casaprotano, altrimenti detto Festa del Ritorno, appuntamento ereditato da un Comitato che si costituì all’uopo, per ricreare atmosfere di nostalgica magia per i tanti casaprotani espatriati che continuano, soprattutto in agosto, ad approfittare delle ferie estive per ritrovare le loro radici e trascorrere giornate di intensa emotività.


La Pro Loco di Casaprota, nata nel 1962, oltre ad organizzare la Sagra della Bruschetta e di altre prelibatezze locali, ha dai primi anni ’90, intrapreso con grande entusiasmo e spirito di sacrificio, iniziative di notevole interesse culturale, come la Rassegna cinematografica, la Rassegna del folklore e il Ferragosto casaprotano, altrimenti detto Festa del Ritorno, appuntamento ereditato da un Comitato che si costituì all’uopo, per ricreare atmosfere di nostalgica magia per i tanti casaprotani espatriati che continuano, soprattutto in agosto, ad approfittare delle ferie estive per ritrovare le loro radici e trascorrere giornate di intensa emotività.
Questo piccolo centro della Sabina, non finisce mai di stupirci per la sua vitalità ed ospitalità. Dal primo luglio infatti, si svolgerà a Casaprota la terza edizione del Festival Cameristico. L’iniziativa è organizzata dalla Sezione Rieti del-l’A.Gi.Mus che nel tempo ha ottenuto il Patrocinio del Consiglio dei Ministri, quello del Ministero dell’ Istruzione, Università e Ricerca ,del Ministero delle Attività Culturali e il sostegno dell’IMAIE.
L’Associazione A.GI.Mus, (Associazione giovanile musicale) è nata a Roma nel 1949 per volere dell’Ente morale della Farnesina e sin dai suoi esordi, ha avuto ed ha, come obiettivo principale, la diffusione della conoscenza della musica affiancando l’Istruzione Musicale e, a volte, sostituendola in quelle realtà sperdute ove questa non esiste.
Il Festival infatti, persegue l’obiettivo di diffondere la cultura musicale, in particolar modo la musica cameristica, presentandola ad un pubblico più vasto. Per questo la manifestazione ospita i giovani vincitori del Concorso Nazionale A.Gi.Mus. affiancandoli ad artisti già affermati.
Tra i musicisti che parteciperanno al Festival, ricordiamo il duo Petrouschka, il Quartetto di Pistoia, il Cuartetango, il duo Di Pasquale-Tredicine e stru-mentisti come Gianluca Giganti, Francesco Storino, Silvano Minella. Quest’anno il Festival prevede sette appuntamenti di musica classica che si svolgeranno nell’attivissimo Teatro Comunale di Casaprota che per tutto l’anno propone un ricco cartellone di spettacoli teatrali e musicali.
Il Festival Cameristico, prenderà il via martedì 1 luglio 2008 e si svolgerà fino al 15 luglio 2008; tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21.00, la serata di sabato 5 luglio alle ore 19.00.
Ad aprire il cartellone è il Cuartetango, si prosegue col violoncellista Gianluca Giganti, che accompagnato al pianoforte da Desirée Scuccuglia eseguirà musiche di Beethoven e di Astor Piazzolla.
In programma inoltre, sono previsti i due vincitori del 6° Concorso Nazionale A.Gi.Mus: il tenore Giuseppe Ruggiero e il violinista Giulio Menichelli.
L’ingresso alle serate è garantito fino all’esaurimento dei posti.
E.F.
Stampa la pagina Invia l'articolo ad un amico
 
Link correlati
Vota l'articolo
Questo articolo non è stato votato