Orizzonti ieri, oggi e domani | Home | News | Cerca | Web Links | Raccomandaci | Invia News 
30 Apr 2017   22:32
Il giornale dell'Amministrazione Beni Civici di Vazia
Menu principale
On-line

Ci sono 2 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Lingue

Scegli la lingua:

Fullresearch
Inviato da : admin Giovedì, 20 Ottobre 2011 - 17:26
Fullresearch presenta monitor regione, monitor provincia e monitor comuni:
indice di gradimento degli amministratori locali

In data 31 marzo 2011, il noto istituto di ricerca FullResearch ha presentato le classifiche di gradimento degli amministratori locali per quanto riguarda le regioni, le province ed i comuni relative al secondo semestre del 2010.


Per quanto riguarda le regioni al primo posto con il 69,3% dei consensi troviamo il presidente della Val d’Aosta Augusto Rollandin, seguito da Luca Zaia (Veneto) ed Enrico Rossi (Toscana); la presidente del Lazio Renata Poverini si piazza solo undecisima con il 54% di gradimento.
In ambito provinciale FullResearch ha stilato la classifica in base al gradimento degli intervistati su un indice medio ponderato di quindici servizi: ambiente, rifiuti, agricoltura, caccia e pesca, centri per l’impiego, formazione, servizi alle imprese, cultura, turismo, viabilità, edilizia, urbanistica, protezione civile e sicurezza. Al primo posto si è classificato il presidente della provincia di Pordenone Alessandro Ciriani seguito da Domenico Zinzi (Caserta) e Vincenzo Bernazzoli (Parma). Fabio Melilli  perde quattro posizioni rispetto al primo semestre del 2010 e si assesta al  quarantacin-quesimo posto con il  55,8% dei consensi.
Nella classifica dei comuni non è riportato l’indice di gradimento di Giuseppe Emili che non rientra nei primi quaranta; al primo posto si conferma il sindaco di Firenze Matteo Renzi che però è stato appaiato da Flavio Tosi (Verona) con il 68,1% dei consensi, terzo Sergio Chiamparino (Torino).
A.D.A.
Stampa la pagina Invia l'articolo ad un amico
 
Link correlati
Vota l'articolo
Questo articolo non è stato votato