Orizzonti ieri, oggi e domani | Home | News | Cerca | Web Links | Raccomandaci | Invia News 
28 Giu 2017   17:38
Il giornale dell'Amministrazione Beni Civici di Vazia
Menu principale
On-line

Ci sono 2 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Lingue

Scegli la lingua:

Banda Musicale di Lisciano
Inviato da : admin Sabato, 28 Gennaio 2012 - 09:21
La Banda Musicale di Lisciano festeggia Santa Cecilia
Anche quest’anno, come ormai vuole la tradizione la Banda Musicale di Lisciano ha onorato e festeggiato la Santa che protegge la musica ed i musicisti: Santa Cecilia. Viene infatti celebrata il 22 Novembre ma i festeggiamenti sono stati rimandati a sabato 26 e domenica 27 dello stesso mese, per permettere a tutti di partecipare a questa festa, maggiormente sentita quest’anno, visto che la Banda è appena divenuta «centenaria». 

Fu fondata infatti nel lontano 1911 da Don Attilio de Francesco e ad oggi è più vigorosa che mai grazie ai ragazzi (sempre più numerosi) che la compongono e alla guida dei componenti del direttivo sempre molto impegnati per far sì che questa realtà continui ad allietare tutti con la sua musica.
I festeggiamenti sono iniziati nel primo pomeriggio di sabato, quando la Banda si è riunita nel piazzale antistante la Chiesa della Madonna del Soccorso ed ha partecipato alla S. Messa  in suo onore ed in onore della sua Patrona. La chiesa era gremita di gente del paese e di familiari dei componenti del gruppo musicale; terminata la funzione liturgica tutti sono usciti nel piazzale per commemorare i caduti delle Guerre Mondiali, con la relativa benedizione da parte del parroco e l’esecuzione del «Piave» e dell’Inno Nazionale da parte della Banda che infine ha allietato il pubblico con un «concertino», eseguendo brani del suo repertorio ed intrattenendo tutti fino a sera.
Ma i festeggiamenti non sono finiti qui: il giorno seguente,di buon mattino, musicanti e non si sono dati appuntamento a Lisciano dove li attendeva il pullman per partire alla volta di Porto San Giorgio, nelle Marche, per andare a fare una bella mangiata di pesce. Usanza questa, abbastanza comune dalle nostre parti; visto infatti che viviamo nell’entroterra ogni tanto la gente del posto si concede una giornata fuori porta per assaporare pesce appena pescato.
Arrivati a Porto San Giorgio tutti sono andati a visitare il paese dopo di che ci si è riuniti attorno alla tavola assaporando  il menù, composto da antipasti vari, primi, secondi e infine il dolce. Il tutto corredato da una buona dose di allegria per questa giornata di festa. Al termine del pranzo ci sono state le premiazioni: il presidente, insieme agli altri componenti della commissione, hanno premiato i nuovi entrati, tutti giovani, con una pergamena per celebrare la loro entrata in questa società. Si usa premiare anche i componenti più «vecchi» che con la loro costanza hanno invece raggiunto un più alto traguardo, facendo parte della Banda da molti anni, ad esempio da dieci, venti o addirittura trent’anni o avendo preso parte a tutte le prove svolte durante l’anno. La giornata di festa è continuata poi con la visita al Santuario  di Loreto, meta molto frequentata dai fedeli. Nel tardo pomeriggio si è ripartiti per tornare a Lisciano e sul pullman, durante tutto il viaggio i ragazzi hanno scherzato e cantato fino a casa. Questo fa capire il grande spirito di compagnia e unione che contraddistingue questa società, per la quale questa giornata è stata ancora più importante del solito per il festeggiamento dei cento anni di vita.
Valentina Perotti
Stampa la pagina Invia l'articolo ad un amico
 
Link correlati
Vota l'articolo
Questo articolo non è stato votato

Banda Musicale di Lisciano | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.