Orizzonti ieri, oggi e domani | Home | News | Cerca | Web Links | Raccomandaci | Invia News 
27 Giu 2017   10:50
Il giornale dell'Amministrazione Beni Civici di Vazia
Menu principale
On-line

Ci sono 2 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Lingue

Scegli la lingua:

Lisciano e la sua Banda musicale
Inviato da : admin Martedì, 30 Luglio 2013 - 08:33
Lisciano e  la sua Banda musicale
Una Santa Cecilia all’insegna del buon vino
Il 22 Novembre di ogni anno per    tutti i musicisti ed i musicanti ricorre un’importante celebrazione: la Festa di Santa Cecilia. Ed anche quest’anno la Banda Musicale di Lisciano non ha potuto esimersi  dai festeggiamenti e si è adoperata per onorare al meglio la sua patrona. I festeggiamenti sono iniziati sabato 24 quando la banda si è riunita davanti la chiesa della Madonna del Soccorso per partecipare alla funzione liturgica, al termine della quale ha poi reso onore ai caduti delle due guerre intonando le note del «Piave» e dell’«Inno nazionale di Mameli».

Il pomeriggio si è concluso con l’esecuzione di alcuni brani e con la distribuzione di bruschette e vin brulé, gentilmente offerti dal comitato.
Il mattino seguente poi, musicanti, parenti ed amici si sono ritrovati di buon ora a Lisciano per raggiungere in pullman la Toscana e partecipare al tradizionale pranzo di Santa Cecilia. La prima tappa di questa gita è stata la visita al bellissimo borgo di Bagno Vignoni, un piccolissimo paese della Val d’Orcia che è sorto attorno alla vasca in cui sgorgano le sorgenti termali dal sottostante suolo vulcanico.
I partecipanti hanno poi raggiunto Pienza, altro suggestivo borgo delle colline senesi, rinomato soprattutto per la sua importanza artistica. Dopo aver percorso le viuzze di questo paesino pieno di cantine e negozi che vendevano le prelibatezze locali, tra cui formaggi, vini, salumi, si è partiti alla volta di Montepulciano, per riunirsi attorno ad un tavolo e per assaggiare finalmente queste tipicità. Il pranzo si è svolto presso il ristorante «Trattoria di Cagnano», che ha servito agli ospiti ottimi antipasti, primi ed arrosti, il tutto accompagnato da buon vino locale.
Durante il banchetto si è riso, scherzato ed infine il presidente della banda ed i membri del consiglio direttivo hanno premiato i ragazzi che hanno raggiunto il traguardo dei dieci anni dall’entrata nel corpo bandistico e ringraziato tutti i partecipanti. La giornata si è conclusa con la visita delle trecentesche «Cantine Cro-ciani», dove si è preso parte ad un’ottima degustazione di vini, il Rosso di Montepulciano ed il Nobile di Mon-tepulciano, il tutto accompagnato da bruschette condite con dell’ottimo olio prodotto sempre da questa azienda.  In tarda serata i partecipanti hanno fatto rientro a Lisciano, appagati da questa splendida giornata passata in allegria.
Valentina Perotti
Stampa la pagina Invia l'articolo ad un amico
 
Link correlati
Vota l'articolo
Questo articolo non è stato votato